Azienda
Il Colorificio Sant'Eufemia nasce nel 1971, col nome Minimarmo, dalla volontà dei fratelli Vecchiato, i quali, spinti dalla necessità di trovare dei prodotti sempre più rispondenti alle esigenze del cantiere, della finitura di abitazioni ed edifici, affiancano all'ormai avviata attività di applicatori quella di produttori.

A fianco di rivestimenti a base di granulati di marmo e fratazzati tipo Cortina, Venezia e graffiati, viene intrapresa la produzione di idropitture per interno ed esterno, cui seguirà quella di smalti e vernici per ferro e legno. Scelte che si rivelano ben presto vincenti, da qui la decisione dei titolari di abbandonare il cantiere per dedicarsi completamente al colorificio.

Con il passare del tempo, il Colorificio Sant'Eufemia vede consolidarsi sempre più la sua posizione sul mercato sia nel settore edilizia che in quello industria.
Nel 2003 è variato l'assetto societario della ditta in Colorificio Sant'Eufemia di Vecchiato Roberto, Querzoli Claudio e Olivetto Gian Domenico.
A ciò hanno contribuito sicuramente la notevole esperienza maturata nel campo dell'applicazione e la capacità di formulare dei prodotti in grado di venire incontro alle esigenze del restauro e della decorazione.

La nuova filosofia del Colorificio Sant’Eufemia
È tempo di colore! Il nuovo slogan riflette la filosofia del Colorificio Sant’Eufemia, riportando l’attenzione subito al tempo presente, quindi all’adesso, al momento dell’azione mentre la soluzione grafica, che utilizza i colori come un equalizzatore musicale, allude al tempo inteso come ritmo, quel ritmo che è la nuova forza trainante dell’azienda, dinamicità, energia in continua evoluzione.
Un nuovo modo di essere perché ora il colore è Architettura, Design e Arredamento!
Ultime News
8 agosto 2011
La nuova linea colori ad acqua.
Così, a fianco di rivestimenti a base di granulati di marmo e fratazzati tipo Cortina, Venezia e graffiati, viene intrapresa la produzione.